domenica 7 settembre 2014

Passaggi 2014 - Ottobre


Lecce - Dopo la pausa estiva, riprendono le attività legate al progetto FIR. Il 10 ottobre, in particolare, si ricomincia con Passaggi 2014, il Ciclo itinerante di Seminari di Storia, Diritto e Politica internazionale che, dallo scorso marzo, ha visto impegnate le Unità di ricerca di Lecce e Catania, Ferrara, Napoli e Pavia in un percorso di riflessione comune, aperta e partecipata, sui temi nodali della ricerca. Prossimi appuntamenti il 10 ottobre con Gustavo Gozzi (Università degli Studi di Bologna) e il 3 novembre con David Zammit (Università di Malta) e Giuliana Iurlano (CESRAM, Centro Studi Relazioni Atlantico-Mediterranee). Si parlerà di intervento umanitario, colonialismo, pluralismo giuridico, relazioni internazionali e migrazione. 

Tra le attività legate, più o meno direttamente, all'agenda del Progetto, si segnalano poi la Conferenza ASAI Africa in Movimento, prevista a Macerata dal 17 al 20 settembre, e la Conferenza internazionale North Africa Transition and Emerging Actors. Berber Movements, Gender Mobility and Social Activism (Napoli, 23.25 settembre). Dal 18 al 20 dicembre l'Unità di ricerca di Pavia, con il patrocinio del Dipartimento di Scienze politiche e sociali e il Centro Studi per i Popoli Extra Europei "Cesare Bonacossa", organizzerà invece il Convegno Internazionale Il colonialismo dopo il colonialismo: Italia e Africa. Presto nuovi aggiornamenti. 

1 commento:

  1. Le migrazioni sono protagoniste della nostra era. Immensi e fertili territori perdono demografia,
    mentre bande di violenti imperversano depredando chi rimane. Quale risorsa collettiva può nelle
    migrazioni? Quale per i singoli? I progetti economici possono funzionare dove le demografie sono
    costantemente instabili? Perché l’ONU, istituito come entità neutrale preposta alla soluzione dei
    conflitti nelle regioni indigenti, è concretamente inoperante? Perché “amare il nemico” si rivela
    il fallimento più eclatante del cristianesimo? Interrogativi che cercano la loro risposta in un
    pianeta dove le negligenze umane, guadagnano ineluttabilmente la punizione.

    http://www.amazon.com/Migrazioni-riscossa-singoli-migratori-Frontiere/dp/1490492429/ref=la_B00I1J9Z8U_1_13?s=books&ie=UTF8&qid=1411838212&sr=1-13

    RispondiElimina